Il nostro sito utilizza solo cookies tecnici ed analitici (con l'anonimizzazione degli indirizzi IP); non gestiamo pertanto alcun dato personale. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Cookies e per personalizzare le tue scelte sulla Privacy (policy aggiornata alla nuova normativa GDPR) clicca su Info, altrimenti solo su OK.

William Hill, la rivoluzione "trasparente"

Questo articolo analizza il comportamente di William Hill con i propri brand internazionali. L'articolo non contiene alcun collegamento o link a prodotti non autorizzati in Italia (e tra l'altro come leggerete i marchi di proprietà di William Hill non autorizzati in italia non accettano per propria politica i giocatori provenienti dall'Italia); è un'articolo di analisi della modalità con cui un'operatore affidabile può essere rispettoso delle diverse normative nazionali.

Come abbiamo già accennato in home page William Hill, restando fedele ai principi cui si è sempre ispirato in quasi cento anni di attvità nei giochi di sorte, sta trasportando la trasparenza e la correttezza che lo ha sempre contraddistinto anche nel mercato online. In particolare tutti i casinò che fanno parte della William Hill Holding (società quotata in borsa al London Stock Exchange) stanno adottando od hanno adottato politiche di informazione e di supporto ai propri giocatori, che i casinò basati sul software playtech non conoscevano affatto prima dell'ingresso della stessa William Hill in questo mercato.

Parliamo innanzitutto delle condizioni generali di contratto che l'utente / il giocatore è tenuto a conoscere quando installa il software e si iscrive ad un casinò online; e parliamo altresì dell'accettazione delle condizioni di scommessa che derivano dalla ricezione dei diversi bonus di benvenuto proposti. Ma andiamo con ordine.

La trasparenza e correttezza "a monte": la registrazione e l'installazione

Una delle novità introdotte da William Hill in tutti i casinò online che appartengono al proprio gruppo è l'accettazione esplicita di una serie di condizioni che la maggior parte degli altri casinò online danno per scontato (ovviamente, maliziosamente) che il neoiscritto / neogiocatore conosca.

Si tratta in genere di clausole limitative di incassi, di condizioni per poter incassare ed una serie di clausole che i giuristi italiani denominerebbero "vessatorie", che vengono esplicitamente portate all'attenzione del giocatore: questa trasparenza e la necessità da parte del giocatore di accettarle espressamente prima di poter cominciare ad utilizzare il software del casinò rappresenta una vera e propria rivoluzione nel campo dei casinò online!

Procediamo questa nostra analisi installando il casinò William Hill Casino Club, il casinò playtech per eccellenza, ed ovviamente marchio di punta di tutta l'offerta William Hill.

Così come in tutte le installazioni di casinò online l'utente dovrà barrare la casella relativa all'accettazione delle condizioni (è presente un link che rimanda a tali condizioni, ma noi dubitiamo fortemente che qualcuno l'abbia mai letto....). Dando per scontato che tutti barrino la casella senza leggere, William Hill dimostra tutta la sua correttezza e trasparenza al nostro primo ingresso nel casinò: infatti ci troveremo dinanzi una finestra con in bella mostra elencate tutte le clausole che ci viene richiesto di approvare esplicitamente... quindi se non le leggete questa volta non avete scuse!

Bravo William Hill!

Le avvertenze sui bonus e sui requisiti necessari prima di incassare.

Uno degli aspetti più contraddittori dei casinò online è sicuramente la politica dei bonus. Certo i bonus sono sicuramente molto apprezzati dai giocatori, ma come abbiamo specificato in molti nostri articoli al riguardo, spesso i giocatori non sanno (o per lo meno non conoscono con esattezza tutte le procedure di raggiungimento dei requisiti di scommessa) che dopo aver accettato un bonus, bisogna effettuare un volume di gioco predeterminato ed a giochi specifici per poter incassare. Insomma i bonus aumentano il nostro "bankroll" ma ci complicano la vita quando si tratta di incassare.

La maggior parte dei casinò online utilizza bonus ad accredito automatico, che quindi, non appena il giocatore deposita si vanno ad aggiungere al deposito effettuato, inficiando così la possibilità di ripensarci e casomai incassare quanto depositato. A quel punto il giocatore dovrà necessariamente giocare e dovrà necessariamente effettuare il volume di gioco richiesto per poter riavere indietro i suoi soldi e le eventuali vincite.

Prima dell'ingresso di William Hill in modo così massiccio nel mondo dei casinò online, tutti i bonus proposti dai casinò con software playtech, e quelli proposti dagli stessi casinò che oggi appartengono al gruppo di William Hill, aggiungevano il bonus automaticamente al deposito del giocatore, e soltanto se preventivamente il giocatore aveva letto di sua iniziativa i termini e condizioni che regolamentavano il bonus, aveva una qualche idea sulle condizioni di utilizzo dello stesso.

In questo campo William Hill ha effettuato una vera e propria rivoluzione:

1. I bonus non sono più automatici ma sono a richiesta;

2. Dopo aver accettato un primo bonus è sempre possibile contattare il supporto per evitare di farsi accreditare altri bonus per il futuro

3. Qualora avete giocato senza bonus ed invece per il futuro vorrete usufruirne, ancora una volta basta una semplice parola con il supporto tecnico in chat.

Inoltre, appena entrate nel casinò vi viene espressamente specificato che se accetterete i bonus potreste vedere limitato il vostro diritto all'incasso, e viene specificato in termini chiari, trasparenti e comprensibili, non nel solito burocratichese.

Sembra chiaro anche a voi? Quindi nessun sotterfugio e tutto trasparente alla luce del sole....

Ancora una volta.... Bravo William Hill!